It looks like you're in United States

DOMANDE PIÙ FREQUENTI

Affatto. SmoothSkin Bare è dotato di una potente ventola per raffreddare i componenti elettrici e talvolta il dispositivo potrebbe dover rallentare leggermente per consentire alla ventola di svolgere il proprio lavoro in modo efficace.

L’odore di bruciato durante l’uso può indicare che l’area da trattare non è stata adeguatamente preparata per il trattamento. La pelle deve essere completamente priva di peli (per ottenere i migliori risultati bisogna effettuare la rasatura, se i peli non vengono completamente rimossi potrebbero danneggiare la parte anteriore del dispositivo), pulita e asciutta. Se rimangono dei peli visibili sopra la superficie della pelle, possono bruciare durante il trattamento con il dispositivo SmoothSkin. Se sei preoccupato/a, INTERROMPI il trattamento e contattaci.

Puliscilo accuratamente con un panno morbido e asciutto e assicurati che il filtro di vetro non sia danneggiato dopo ogni utilizzo. La testa del dispositivo (parte dorata o argentata) può essere rimossa. Si prega di consultare la guida per l’utente per ulteriori indicazioni.

No, non ci dovrebbe essere alcun vetro contro la pelle. Il filtro in vetro è incassato nel dispositivo.

Questo è perfettamente normale, la lampadina è di qualità superiore e ha superato i più alti standard di controlli di qualità. Ciò non influisce sulla potenza erogata.

Ciò indica che c’è un guasto nel dispositivo. Smetti di usare il dispositivo e contatta la linea di assistenza.

Niente panico! Ciò è causato da peli residui, stoppie o detriti sulla superficie della pelle e non influirà in alcun modo sulle prestazioni del dispositivo, è una cosa puramente cosmetica

In futuro, è necessario assicurarsi di aver rasato e pulito l’area che desideri trattare immediatamente prima dei trattamenti. Se il dispositivo ha dei segni, rimuovi la parte anteriore dorata o argentata e puliscilo secondo le istruzioni nella guida dell’utente.

Se sei ancora preoccupato/a, contattaci per maggiori consigli.

Controlla che l’alimentazione sia collegata. Verifica che il sensore della tonalità della pelle sia completamente premuto contro la pelle. La tua pelle potrebbe essere troppo scura per il trattamento. Controlla la tabella delle tonalità della pelle nella parte anteriore della guida dell’utente. Se non riesci a farlo funzionare, contattaci.

SmoothSkin Bare / Bare+ dispone di flash illimitati, quindi non dovrai mai preoccuparti di rimanerne senza.

Quando i sensori di tonalità della pelle vengono posizionati sull’area da trattare, la luce blu emessa dai sensori viene riflessa dalla pelle. Il dispositivo rileva quindi che la tonalità della pelle è appropriata per l’applicazione.

Per ottenere il massimo dal tuo SmoothSkin Bare, dovresti usarlo ogni settimana per assicurarti che tutti i follicoli piliferi vengano trattati. Nelle prime settimane successive ai trattamenti iniziali, vedrai ancora crescere alcuni peli. Rilassati, questi saranno probabilmente i peli che non sono stati trattati nella loro fase di crescita (quando l’IPL è più efficace), quindi assicurati di continuare i trattamenti in modo regolare.

Entro 4 settimane, dovresti vedere una riduzione della ricrescita dei peli. Non è fantastico? Ci saranno ancora alcuni peli che devono essere trattati poiché è necessario trattare ogni pelo nella fase giusta, ma non preoccuparti, le cose miglioreranno da qui in poi, quindi continua così! Una volta ottenuti i risultati desiderati, dovrai comunque continuare con le applicazioni di mantenimento ogni due settimane circa, solo per tenere sotto controllo la ricrescita.

Mettiti in contatto con noi contatto utilizzando i metodi elencati nel nostro link contattaci.

Il prurito è un effetto collaterale comune del trattamento IPL. Tuttavia, se provi un prurito intenso che non si è attenuato dopo 24 ore, interrompi immediatamente l’uso del dispositivo e consulta il tuo medico di famiglia prima di usare nuovamente SmoothSkin.

Devi interrompere immediatamente il trattamento. Ti consigliamo di visitare il tuo medico di famiglia/ambulatorio medico e chiedere consiglio. Nel frattempo, contattaci. I nostri consulenti qualificati ti invieranno un questionario sulla salute da compilare e restituire. Una volta fatto ciò, ti assisteremo e ci assicureremo che tu non commetta errori nella tua preparazione o piano di trattamento.

SmoothSkin ha risultati clinicamente provati, tuttavia, ogni persona è diversa. Il successo del trattamento può dipendere da una serie di problemi come il trattamento dei peli esattamente nella giusta fase di crescita, o anche cambiamenti/squilibri ormonali.

Contattaci per ricevere ulteriore supporto e suggerimenti in qualsiasi fase dell’esperienza SmoothSkin. E ricorda, con SmoothSkin Bare, potrai trattare le zone difficili, come le ascelle, con più passaggi (facendo scorrere il dispositivo sulla stessa area per un massimo di 3 volte).

Per utilizzare la modalità ‘stamp’ su qualsiasi sistema SmoothSkin, è sufficiente posizionare il dispositivo sulla pelle, premere e rilasciare il pulsante di attivazione. Rimuovilo dalla pelle prima di applicare nuovamente con attenzione sulla successiva area di trattamento. Questa è la modalità migliore per piccole aree come le ascelle e il viso.

Per utilizzare la modalità ‘glide’, posiziona il dispositivo sulla pelle, premi e tieni premuto il pulsante di attivazione, quindi fai scorrere il dispositivo sulla pelle tra i flash. Cerca di spostare il dispositivo a una velocità costante che offra una copertura completa senza aree sovrapposte o mancate. Questa è la modalità migliore per aree più grandi come le gambe.

Per evitare ogni possibile interazione, la pelle deve essere sempre pulita e asciutta prima dei trattamenti. Consigliamo un intervallo di almeno una settimana tra l’applicazione di Odaban e l’utilizzo dei prodotti SmoothSkin. Questo perché Odaban e altri prodotti simili spesso provocano una reazione cutanea tossica o un’infiammazione. Se al momento del trattamento IPL è presente un’infiammazione della pelle, si corre il rischio di ustioni cutanee.

No. Per evitare ogni possibile interazione, la pelle deve essere sempre pulita e asciutta.

No. Non si deve usare SmoothSkin dopo un trattamento di autoabbronzatura. Potrebbero esserci proprietà fotosensibili nelle creme idratanti autoabbronzanti che potrebbero influenzare la reazione della pelle all’IPL.

Sì, i dispositivi SmoothSkin possono essere utilizzati tutto l’anno. Ti chiediamo solo di prestare la massima attenzione durante i mesi estivi o dopo essere stati in vacanza. Ci sono alcune precauzioni da prendere prima e dopo l’abbronzatura, sia nel caso di lettini solari che in caso di esposizione prolungata al sole, poiché ciò aumenta la sensibilità della pelle (ma un po’ di sole sulla pelle quando sei all’aperto non è un problema!).

Abbronzatura prima dell’uso di SmoothSkin:

* Attendi almeno 48 ore dopo l’abbronzatura prima di utilizzare SmoothSkin.
* Non utilizzare SmoothSkin se la tua pelle è scottata dal sole e finché persiste la scottatura.
* Occorre essere consapevoli del fatto che tutti i tipi di abbronzatura scuriscono la pelle.

Abbronzatura dopo l’uso di SmoothSkin:

* La tua pelle sarà più sensibile subito dopo il trattamento.
* Attendi almeno 24 ore o finché tutti gli arrossamenti sono scomparsi prima di esporre al sole le zone trattate.
* Copri le aree trattate quando esci al sole o utilizza una crema solare (*50 SPF) nelle 48 ore successive al trattamento.

È possibile trattare la maggior parte delle aree del corpo, ad eccezione di: membrane mucose (ad es. all’interno delle narici, labbra della bocca, orecchie, labbra interne), direttamente sui genitali (incluso l’osso pubico, il perineo e lo scroto, o intorno alla vagina o all’ano).

SmoothSkin non è raccomandato per l’uso sul viso o sulla barba maschile o direttamente sul cuoio capelluto. La profondità e lo spessore di questo tipo di peli devono essere mirati con un livello di energia molto più elevato per essere efficace, il che significa che è improbabile che SmoothSkin produca i risultati desiderati.

La densità dei peli in queste aree è molto alta, quindi è possibile che il dispositivo possa provocare ustioni. Tutti i peli ravvicinati potrebbero agire come un’unica entità, la temperatura superficiale della pelle potrebbe aumentare oltre la soglia danneggiata, provocando un’ustione.

Quanti trattamenti hai effettuato?

La crescita dei capelli è ciclica e i trattamenti IPL sono efficaci solo durante una delle tre fasi di crescita (chiamata fase Anagen). Non tutti i peli si trovano contemporaneamente nella stessa fase, motivo per cui è necessario tenersi al passo con i trattamenti. Potresti aver mancato di eseguire un trattamento o forse non hai trattato i peli nella fase giusta.

Ricorda che, con SmoothSkin Bare e Bare +, puoi trattare aree difficili, come le ascelle, con più passaggi (facendo scorrere il dispositivo sulla stessa area per un massimo di 3 volte).

Se ha bisogno di assistenza o di consigli, contattaci.

Sì, tutti i dispositivi SmoothSkin sono sicuri e abbastanza delicati da trattare l’intera area bikini (inclusa la linea bikini, monte di Venere, grandi labbra, per usare i termini tecnici!) Quindi se vuoi una depilazione alla brasiliana o in stile Hollywood, potrai farlo – presta solo la massima cautela per evitare di trattare le “parti interne” della zona bikini, comprese le piccole labbra, la vagina e l’ano, poiché l’IPL non è adatto per il trattamento di queste aree.

Non si deve utilizzare il dispositivo direttamente sulle mucose, sui genitali o intorno all’ano. Queste aree possono avere un colore della pelle più scuro e quindi non devono essere trattate per evitare lesioni.

Sì. Tutti i dispositivi SmoothSkin sono adatti per l’uso sui peli pubici maschili. Consigliamo di usare un po’ di cautela in più durante il trattamento, insieme alla modalità delicata se è disponibile sul tuo dispositivo.

Non si deve utilizzare il dispositivo direttamente sulle membrane mucose, direttamente sui genitali (pube, perineo e scroto) o intorno all’ano. Queste aree possono avere un colore della pelle più scuro e quindi per evitare lesioni non devono essere trattate.

No. Non devi mai tentare di far lampeggiare un dispositivo SmoothSkin vicino alla zona degli occhi.

Sì, puoi trattare tranquillamente il viso, la linea delle guance e della mascella, il labbro superiore, il collo e le zone del mento. Tuttavia, NON si deve usare su sopracciglia, ciglia, cuoio capelluto, labbra, narici e orecchie.

Smoothskin non è raccomandato per l’uso sul viso o sulla barba maschile. La profondità e lo spessore di questo tipo di peli devono essere mirati con un livello di energia molto più elevato per essere efficace, il che significa che è improbabile che SmoothSkin produca i risultati desiderati. Inoltre la densità dei peli sul viso maschile è molto alta, quindi c’è la possibilità che il dispositivo possa causare ustioni.

No. NON SI DEVE UTILIZZARE vicino a vasche da bagno, docce, lavandini o altri recipienti contenenti acqua. Se il dispositivo SmoothSkin si bagna, non deve essere utilizzato. NON utilizzare se il dispositivo è stato esposto all’acqua.

Affinché il trattamento IPL funzioni in modo efficace, è necessario rimuovere i peli dalla superficie della pelle prima di ogni trattamento, ma mantenendo la radice in posizione per aiutare a mirare al follicolo garantirà la massima efficacia e quindi il massimo risultato.

Idealmente sì. Comprendiamo che radersi il viso può essere un po’ scoraggiante per le donne, ma la rasatura consente veramente i risultati migliori. Se non ti senti tranquillo/a a raderti il viso (o altre aree sensibili!), ti consigliamo di spuntare o tagliare i peli il più vicino possibile alla pelle per prepararli al trattamento. A tal scopo, puoi provare a usare forbici cosmetiche, un rifinitore elettrico o tamponi esfolianti per la rimozione dei peli. Altrimenti, potrai usare la ceretta o effettuare l’epilazione.

Non dimenticare, però, che per ottenere i migliori risultati, consigliamo vivamente la rasatura. All’inizio può essere spaventoso, ma ne varrà la pena a lungo termine!

Naturalmente! Per ottenere i migliori risultati dal trattamento, consigliamo effettuare la rasatura, ma anche eseguire la ceretta, l’epilazione o togliere i peli fastidiosi se preferisci.

Affinché il trattamento IPL funzioni in modo efficiente, è necessario rimuovere i peli dalla superficie della pelle prima di ogni trattamento, idealmente mantenendo la radice al suo posto.
Per ottenere i migliori risultati, consigliamo di effettuare la rasatura, oppure anche eseguire la ceretta o l’epilazione. Tuttavia, non si devono utilizzare creme depilatorie, nel caso in cui la loro formula reagisca con il trattamento IPL.

È importante seguire il piano di trattamento consigliato per ottenere i massimi risultati dal tuo dispositivo SmoothSkin.

Per SmoothSkin Bare e Bare+:

Si consiglia di trattare una volta alla settimana fino a quando non si ottengono i risultati desiderati, quindi di trattare secondo necessità, circa una volta ogni 2 settimane, solo per tenere sotto controllo la ricrescita.

No, non dovete usare gel. Questo era necessario solo con i prodotti IPL meno recenti e ostruirà solo l’ugello e danneggerà il dispositivo.

No, consigliamo di non utilizzarlo più di una volta alla settimana. Questo non avrà altro effetto se non quello di irritare la pelle.
Occorre ricordare, però, che con SmoothSkin Bare e Bare +, è possibile trattare le aree ostinate, come le ascelle, con più passaggi (facendo passare il dispositivo sulla stessa area per un massimo di 3 volte).

No – SmoothSkin non è adatto per l’uso sui tatuaggi.

Naturalmente! I dispositivi SmoothSkin non sono specifici per genere. Ricorda solo che mentre le donne possono utilizzare i dispositivi SmoothSkin dagli zigomi in giù, consigliamo agli uomini di eseguire i trattamenti solo dal collo in giù.

Smoothskin non è raccomandato per l’uso sul viso o sulla barba maschile. La profondità e lo spessore di questo tipo di peli devono essere mirati con un livello di energia molto più elevato per essere efficace, il che significa che è improbabile che SmoothSkin produca i risultati desiderati. Inoltre la densità dei peli sul viso maschile è molto alta, quindi vi è la possibilità che il dispositivo possa causare delle ustioni.

No, non dovete utilizzare i dispositivi SmoothSkin in caso di gravidanza o allattamento, poiché i nostri dispositivi non sono stati testati con queste persone. Ti consigliamo di attendere 6 mesi dopo la gravidanza per iniziare i trattamenti per consentire agli ormoni del corpo di tornare alla normalità.

L’IPL non è idoneo per il trattamento di peli grigi, rossi o biondi molto chiari (bianchi). I peli molto chiari e grigi non contengono abbastanza melanina per trasmettere l’energia luminosa al follicolo, mentre i peli rossi contengono una forma diversa di melanina che non risponde all’IPL. È possibile vedere dei risultati quando si trattano i peli biondi più scuri, ma potrebbero essere necessari alcuni trattamenti addizionali per ottenere lo stesso standard di riduzione dei peli.

SmoothSkin è adatto a tutti i tipi di pelle, tranne che alle tonalità di pelle più scure. Prima di ordinare un prodotto SmoothSkin, assicurati che la tonalità della tua pelle sia idonea utilizzando la tabella sottostante o controlla qui.

No – non devi utilizzare il dispositivo su lentiggini o nei grandi e molto scuri.

Non consigliamo a persone di età inferiore ai 18 anni di utilizzare dispositivi IPL SmoothSkin. I dispositivi non sono stati testati su questa fascia di età e il corpo subisce una serie di cambiamenti ormonali durante l’adolescenza, quindi i trattamenti potrebbero essere meno efficaci in tale periodo a causa della rapida crescita dei peli.

Suggeriamo di consultare un medico a questo riguardo, poiché non possiamo essere sicuri della profondità o della prominenza delle vene.

No – Si sconsiglia l’uso di SmoothSkin su queste aree.

No. Non consigliamo i dispositivi SmoothSkin per l’uso in persone affette da diabete.

No. Se soffri di epilessia, la luce lampeggiante emessa dal dispositivo SmoothSkin può innescare una crisi o un attacco epilettico.

Sì, vi sono numerose condizioni che possono influire sulla vostra idoneità al trattamento IPL.
Queste includono (ma non sono limitati a): cancro della pelle o qualsiasi altro tumore localizzato nelle aree da trattare; storia di disturbi vascolari, come la presenza di vene varicose o ectasia vascolare nelle zone da trattare, pelle sensibile alla luce e che sviluppa facilmente un’eruzione cutanea o una reazione allergica; diabete; lupus eritematodi; porfiria; cardiopatia congestizia; infezioni della pelle, eczema, ustioni, infiammazione dei follicoli piliferi, lacerazioni aperte, abrasioni, herpes simplex, ferite o lesioni ed ematomi nelle zone da trattare.

Questo elenco non è esaustivo, se hai bisogno di ulteriori chiarimenti, consulta il tuo medico. Ti consigliamo inoltre di consultare le nostre FAQ on medications (Domande più frequenti) relative alle condizioni mediche.

Sì. Alcuni farmaci e prodotti per la cura della pelle possono avere proprietà fotosensibili che possono causare una reazione avversa al trattamento IPL.

Si prega di controllare il foglietto illustrativo di qualsiasi farmaco o prodotto per la cura della pelle contenente ingredienti attivi che si sta attualmente utilizzando e, se sono necessari ulteriori chiarimenti, consulta il tuo medico. Ti consigliamo inoltre di consultare le nostre FAQ (Domande più frequenti) relative alle condizioni mediche.

Ci sono diversi casi in cui sfortunatamente sconsigliamo l’uso del trattamento IPL.

Innanzitutto, l’IPL non è adatto per il trattamento di persone con pelle molto scura o tonalità della pelle Fitzpatrick VI. Tutto dipende dal modo in cui funziona la tecnologia stessa. La pelle molto scura contiene un’elevata quantità di pigmento (melanina) e quindi assorbirà più luce, il che in casi estremi, può provocare potenziali ustioni, scolorimento o addirittura cicatrici. Tutti i dispositivi SmoothSkin sono dotati di sensori per garantire che non si attivino su tonalità della pelle inadatte, ma prima di ordinare un prodotto SmoothSkin, assicurati che della tua idoneità al trattamento IPL utilizzando la tabella seguente.

Inoltre l’IPL non è adatto per il trattamento di peli grigi, rossi o biondi molto chiari (bianchi). I peli molto chiari e grigi non contengono abbastanza melanina per trasmettere l’energia luminosa al follicolo, mentre i capelli rossi contengono una forma diversa di melanina che non risponde all’IPL. È possibile vedere dei risultati quando si trattano peli biondi più scuri, ma potrebbero essere necessari alcuni trattamenti supplementari per ottenere lo stesso standard di riduzione dei peli.

Infine, vi sono alcuni altri casi in cui l’IPL non è consigliato, tra cui una serie di condizioni della pelle: eczema, vene varicose e cancro della pelle; condizioni mediche tra cui diabete o epilessia, l’uso di alcuni farmaci che possono causare sensibilità alla luce compresi alcuni trattamenti per l’acne e antidepressivi; e anche una serie di tatuaggi o nei nell’area che si desidera trattare.

E ricorda, con SmoothSkin Bare e Bare + potrai trattare le zone difficili, come le ascelle, con più passaggi (facendo scorrere il tuo dispositivo sulla stessa area per un massimo di 3 volte).

Tutti i dispositivi SmoothSkin sono stati testati indipendentemente per quanto riguarda la loro efficacia (cioè la capacità di produrre l’effetto desiderato) e, naturalmente, la sicurezza. Se il dispositivo viene utilizzato ai sensi del manuale di istruzioni, non si dovrebbero verificare effetti collaterali negativi.

Si potrebbero riscontrare alcune reazioni cutanee di minore entità subito dopo il trattamento, come arrossamento o calore, ma nulla di preoccupante.

Se riscontri altri effetti collaterali, interrompi il trattamento e mettiti in contatto con noi per consigli su cosa fare dopo. Potrai trovare maggiori informazioni a questo riguardo qui.

Sì. SmoothSkin utilizza la stessa tecnologia IPL utilizzata nei saloni di tutto il mondo per ottenere risultati eccezionali. I prodotti professionali, tuttavia, consentono a un terapista qualificato di utilizzare livelli di energia molto più elevati rispetto ai prodotti IPL per uso domestico oggi sul mercato. Ciò significa solo che potrebbe essere necessario effettuare trattamenti di mantenimento più spesso per mantenere i risultati. Il vantaggio? Potrai usare SmoothSkin comodamente a casa tua, davanti alla tv, magari anche davanti ad una buona tazza di tè o un bicchiere di vino (o entrambi!).

La tecnologia SmoothSkin è innocua per la pelle purché sia adatto alla tonalità della tua pelle e venga utilizzato come indicato nel manuale del prodotto. Prima di acquistare un dispositivo SmoothSkin, consigliamo di controllare la nostra tabella delle tonalità di pelle utilizzando l’immagine di seguito o apprendere maggiori informazioni qui.

Tutti i dispositivi SmoothSkin contengono filtri UV integrati per proteggere la pelle dai raggi nocivi e il sensore della tonalità di pelle sul dispositivo impedisce al sistema di lampeggiare se non rileva una tonalità di pelle valida.

I dispositivi SmoothSkin sono stati sviluppati con la sicurezza in prima linea e sono sicuri da usare per gli occhi senza la necessità di protezione degli occhi. Detto questo, alcuni utenti trovano il flash troppo luminoso e preferiscono indossare occhiali da sole oppure occhiali protettivi durante i trattamenti. Questo è assolutamente ok e dipende completamente da te. Potresti anche assicurarti di utilizzare SmoothSkin in una stanza ben illuminata, per ridurre la luminosità percepita del flash.

Quando si utilizza il dispositivo, si consiglia di distogliere lo sguardo dal dispositivo quando si mira alla pelle. Il sistema è dotato di una funzione di sicurezza per evitare erogazioni in aria, tuttavia, non si dovrebbe mai tentare di erogare la luce sull’occhio o vicino allo stesso.

Di solito no, un leggero formicolio o una sensazione di calore è generalmente ciò che prova la maggior parte delle persone. Tuttavia, la sensazione varia da una persona all’altra. Le persone con peli ruvidi e scuri possono provare una sensazione iniziale simile a quella provata dal leggero movimento di un elastico.

Sia il laser che l’IPL lavorano per prevenire la crescita dei peli utilizzando la luce e, a sua volta, il calore per prendere di mira il follicolo pilifero, in correlazione con il ciclo di crescita dei peli. Tuttavia, la tecnologia utilizzata per erogare la luce è davvero molto diversa, con la differenza fondamentale che è il tipo stesso di luce.

In breve, i dispositivi IPL producono un’ampia gamma di lunghezze d’onda della luce per erogare un singolo flash bianco. Questa luce può apparire con un bagliore arancione/rosso quando il dispositivo viene mirato alla pelle, come il flash di una fotocamera. I laser utilizzano una lunghezza d’onda della luce che crea un unico raggio, come un puntatore laser.

Come risultato di queste differenze, i trattamenti laser e IPL variano in termini di:

Durata del trattamento: Poiché il raggio di luce utilizzato nei trattamenti laser è molto concentrato, i dispositivi laser hanno una finestra di trattamento molto piccola. Grazie al flash luminoso più ampio utilizzato nell’IPL, i dispositivi IPL presentano una finestra di trattamento più ampia e quindi possono coprire un’area molto più ampia contemporaneamente, il che significa un tempo di trattamento molto più veloce rispetto al laser.

Valutazione del dolore: Il singolo raggio di luce più mirato utilizzato durante il trattamento laser è spesso segnalato come più doloroso del trattamento IPL.

Costo: La luce laser è costosa da generare e quindi, in modo particolare nei saloni di bellezza, il trattamento laser ha un prezzo elevato mentre l’IPL è spesso molto più conveniente.

Durata dei risultati: Come corrispettivo del [rezzo più alto e del livello di dolore, i risultati del trattamento laser possono significare che sono necessarie meno applicazioni tra le sessioni. Ma, come con qualsiasi tipo di riduzione dei peli basata sulla luce, dovrai sempre continuare con i trattamenti di mantenimento per evitare che i peli ricrescano.

Sicurezza: La luce laser è molto potente e può persino essere pericolosa. Per questo motivo, i dispositivi di depilazione laser domestici utilizzano una potenza notevolmente ridotta, soprattutto rispetto al loro costoso equivalente dei saloni di bellezza. Il vantaggio del trattamento IPL è che è molto più sicuro da usare poiché la luce è meno concentrata e quindi può essere utilizzato a casa senza rischi per risultati di lunga durata.

Per riassumere, l’IPL può fornire lo stesso standard di risultati dei trattamenti laser, purché si segua il piano di trattamenti prescritto e si mantenga la continuità dei trattamenti! In cambio della dedizione al tuo piano, potrai risparmiare tempo, denaro e visite infinite ai saloni di bellezza, effettuando i trattamenti nel comfort di casa tua. A chi non potrebbe piacere?

SmoothSkin Bare e Bare+ lampeggiano 100 volte al minuto, pertanto potrai trattare tutto il corpo (cioè, gambe, ascelle, zona bikini e viso!) in soli 10 minuti.

Come per TUTTI i trattamenti laser o IPL per uso domestico (non credere a chi ti dice il contrario), un trattamento non durerà per sempre. Dovrai continuare a trattare i peli di tanto in tanto per evitare che ne ricominci la crescita.

Ovviamente, la durata del trattamento di ognuno è diversa (perché tutti abbiamo pelle, peli e capelli, stile di vita diversi … anche la genetica svolge un ruolo importante!), Quindi, una volta completato il periodo di trattamento iniziale, spetta principalmente a te definire quale sia il piano giusto. La cosa grandiosa è che i dispositivi SmoothSkin prevengono la ricrescita dei peli fintanto che continuerai a trattarli regolarmente, quindi finché starai al passo con i tuoi trattamenti non dovrai mai più avere gambe o ascelle ispide. Evviva!

Fatto interessante! I peli crescono in 3 fasi distinte e consecutive e non tutti i peli si trovano nella stessa fase contemporaneamente. Poiché il trattamento IPL è efficace solo in una fase particolare (la “fase di crescita” Anagen – se lo vuoi davvero sapere), dovresti seguire il tuo piano di trattamenti finché non vedrai i risultati desiderati. Seguendo il piano consigliato, è probabile che eliminerai i peli che hai mancato nei trattamenti precedenti. È scienza pura e semplice!

Fatto interessante! I peli crescono in 3 fasi distinte e consecutive e non tutti i peli si trovano nella stessa fase contemporaneamente. Il trattamento IPL è efficace solo in una fase particolare (la “fase di crescita” Anagen – se lo vuoi davvero sapere), quindi nelle prime settimane successive ai trattamenti iniziali, vedrai ancora alcuni peli in crescita. Rilassati! Questi saranno probabilmente i peli che non sono stati trattati nella loro fase di crescita (quando l’IPL è più efficace), quindi assicurati di continuare i trattamenti! Entro 4 settimane, dovresti vedere una riduzione della ricrescita dei peli. Ci saranno ancora alcuni peli che devono essere trattati poiché è necessario catturare ogni pelo nella fase giusta, ma non preoccuparti, le cose miglioreranno da qui in poi, quindi continua così!

Se hai bisogno di aiuto o in caso di domande, contattaci, saremo lieti di aiutarti.

Per prima cosa parliamo di cosa NON ti devi aspettare. Come per TUTTI i trattamenti laser o IPL per uso domestico (non credere a chi ti dice il contrario), un trattamento non durerà per sempre. Dovrai continuare a trattare i peli di tanto in tanto per evitare che ne ricominci la crescita, ma la cosa grandiosa è che i dispositivi SmoothSkin prevengono la ricrescita dei peli fintanto che continuerai a trattarli regolarmente, quindi finché seguirai il piano di trattamenti, non dovrai mai più avere gambe o ascelle ispide. Evviva!

Sì. Numerosi studi clinici hanno dimostrato che, se usato correttamente, l’IPL offre una significativa riduzione permanente dei peli. Per ottenere i migliori risultati, è estremamente importante seguire il piano di trattamento prescritto.

Leggi le ultime recensioni per sapere cosa persone proprio come te hanno detto dei prodotti SmoothSkin.

I dispositivi SmoothSkin utilizzano Intense Pulsed Light (IPL) (luce pulsate intensa) per arrestare il ciclo di crescita dei peli ed impedirne la ricrescita.

L’energia luminosa viene trasferita attraverso la superficie della pelle e assorbita dalla melanina presente nel fusto del capello. Tale energia luminosa viene convertita in energia termica (sotto la superficie della pelle) che impedisce ai fastidiosi peli di ricrescere. I peli trattati cadono naturalmente nel corso di pochi giorni fino a 1-2 settimane.

Una volta completato il periodo di trattamento iniziale, dovrai seguire il piano di mantenimento in modo regolare, ma il bello è che i dispositivi SmoothSkin prevengono la ricrescita dei peli fintanto che si continuano a trattare regolarmente, quindi finché rimarrai al passo con i trattamenti non dovrai mai più avere gambe o ascelle ispide. Evviva!

Non solo SmoothSkin è l’azienda esperta di IPL, ma è tutto quello che facciamo. Non produciamo tostapane. Nessuna TV. Neppure spazzolini da denti.

Insieme al nostro team di esperti del settore in ricerca, sviluppo di prodotti e studi clinici con sede proprio qui nel quartier generale di SmoothSkin, dedichiamo il 100% del nostro tempo e delle nostre risorse alla ricerca, progettazione, ingegneria, produzione e persino test della nostra tecnologia IPL all’avanguardia.

Dallo studio dell’interazione tra luce, pelle e capelli a livello cellulare fino allo studio delle cure pre e post trattamento più efficaci, testiamo e impariamo costantemente per assicurarci che otteniate i migliori risultati possibili dai vostri prodotti SmoothSkin.

Tutti i prodotti SmoothSkin sono realizzati nel Regno Unito.

Nel lontano 1979, uno scienziato si imbatté nei principi della tecnologia IPL, la tecnologia che SmoothSkin ha utilizzato fino ad oggi, quando per sbaglio fece scorrere un raggio laser lungo l’avambraccio e rimase sorpreso di notare che i peli non ricrescevano. Questo scienziato ha poi sviluppare i primi laser per la depilazione al mondo e nel 2002 si è unito ad altri tre imprenditori locali (un altro scienziato, un iHongegnere e un uomo d’affari, per essere precisi) per creare Cyden, il cervello dietro il marchio SmoothSkin. In effetti, due membri fondatori lavorano ancora per Cyden tutt’oggi.

Con oltre 30 anni di esperienza, SmoothSkin è l’azienda di professionisti del mondo della depilazione IPL. Non solo progettiamo e realizziamo i nostri prodotti nel Regno Unito, ma svolgiamo anche le nostre ricerche e persino i nostri test clinici, tutti dal nostro quartier generale di Swansea, nel Galles del sud.

Cyden Ltd © 2019